Gruppi di Lavoro

GDL Efficacia nella promozione della Salute e nella prevenzione

Partecipanti: Paola Conterio, Maria Di Pilato, Rita Longo,Silena Salmaso,Sonia Scarponi

Coordinatore/trice: Serena Vadrucci

Obiettivi: Il GDL si propone di condividere metodologie e strumenti necessari per:
- elaborare progetti di promozione della salute e prevenzione nel setting scolastico basati su prove di efficacia e buone pratiche
- informare su e agevolare l’accesso a risorse esistenti (banche dati, letteratura, siti web specifici, linee guida, ecc.).
Questi obiettivi potranno essere raggiunti con un momento di formazione specifico, preferibilmente un webinar, a disposizione degli utenti anche successivamente.

Il GDL si propone di attivare uno sportello per orientare e sostenere nella progettazione basata sulle evidenze. Sarà garantita una presenza di due ore al mese, nella sede dell’Ordine: preliminare all'incontro sarà l’invio del documento progettuale per cui si chiede la consulenza.

Descrizione:

IL GDL, formato da colleghe che lavorano o hanno lavorato per diversi anni nel contesto sanitario sul tema della promozione della salute e della prevenzione, ha maturato, nello specifico, competenze sul tema dell’efficacia e delle buone pratiche. Il GDL si è dunque costituito con lo scopo di condividere le proprie esperienze e conoscenze con i molti colleghi e colleghe che a vario titolo conducono progetti di promozione della salute e prevenzione nel contesto scolastico rivolti a  docenti, studenti e famiglie. 

Risulta che per una percentuale importante della nostra comunità professionale gli interventi a scuola rappresentino uno dei principali settori di impiego, ma può accadere che vengano progettati e condotti senza riferimenti alla letteratura scientifica disponibile, alle evidenze di efficacia esistenti e con scarsa consapevolezza degli eventuali effetti iatrogeni da scongiurare. 

Quindi come GDL composto da professioniste attive sia nei servizi pubblici sia in regime autonomo e libero professionale, riteniamo utile mettere a disposizione dei colleghi e delle colleghe la nostra esperienza per aprire spazi di riflessione e confronto sull’importanza della valutazione. 

Auspichiamo in questo modo di favorire lo sviluppo e l’implementazione di progetti di promozione della salute e prevenzione basati su solide evidenze di efficacia e su buone pratiche. 

La metodologia che abbiamo previsto per perseguire gli obiettivi dichiarati è un evento formativo (webinar) nella primavera 2016, prima della definizione dei Piani di Offerta Formativa nelle scuole, affinché i contenuti della formazione possano essere integrati nella progettazione prima della presentazione alle scuole. Riteniamo inoltre utile, per dare continuità al webinar, attivare uno sportello di consulenza per chi fosse interessato a progettare ex novo o a ripensare criticamente i propri interventi nell’ottica dell’efficacia e delle buone pratiche. Questa proposta dovrebbe essere realizzata nella seconda metà dell’anno del progetto e si concluderebbe con una valutazione delle attività svolte e degli obiettivi raggiunti.