Gruppi di Lavoro

GDL Psicologia dell'Emergenza

Partecipanti: Donatella Galliano, Sabrina Rocchia, Stefania Greco, Arianna Bernardi, Serena Delfino, Nicoletta Serraino, Valentina Colombo

Coordinatore/trice: Daniela Galliano

Obiettivi: Il Gdl si prefigge di costituire un gruppo di psicologi interessati ai temi dell’emergenza attraverso incontri bimensili della durata di 2 ore e mezza circa per due anni, aventi lo scopo di approfondire non solo le conoscenze teoriche e le competenze di ciascuno, ma di coniugarle con un’esperienza teorico-pratica.
Tale progetto si articolerà nelle seguenti fasi:
-promuovere ed approfondire una condivisone di conoscenze, competenze e di un linguaggio comune;
-approfondire gli aspetti specifici delle reazioni emotive connesse ad un evento calamitoso o di emergenza nel quotidiano e i possibili interventi psicologici;
-fornire la mappa normativa, logistica, organizzativa ed operativa del contesto emergenziale che deve aggiungersi necessariamente alle specifiche conoscenze e competenze psicologiche;
-costituire una mailing list per un miglior scambio di informazioni tra i partecipanti;
-far conoscere le attività di prevenzione in Emergenza: nello specifico si farà riferimento alla Campagna nazionale “Io Non Rischio” sui rischi antropici del nostro Paese organizzata dal DPC (Dipartimento Protezione Civile);
-integrare il “sapere” con il “saper fare” attraverso la proposta di un’esperienza teorico-pratica, partecipando al Campo Scuola nazionale degli Psicologi dell’Emergenza che si tiene annualmente nell’ultimo week end di settembre presso il Centro di addestramento di Protezione Civile di Marco di Rovereto (TN). L’esperienza consentirà ai partecipanti del Gdl di avvicinarsi ai temi e agli scenari dell’emergenza sia confrontandosi con altri colleghi psicologi sia con le altre figure del Soccorso (VVF, volontari di PC, mediatori culturali, ecc).
Al rientro dall’esercitazione si discuterà l’esperienza vissuta, cogliendone punti di forza e criticità.

Descrizione:Il Gdl “Psicologia dell’Emergenza: Sapere e Saper Fare” vuole creare uno spazio aperto ai colleghi psicologi dell’Ordine regionale del Piemonte interessati ai temi dell’Emergenza al fine di condividere, accrescere e sistematizzare le conoscenze e le competenze di ogni singolo partecipante sia dal punto di vista teorico sia dal punto di vista dell’applicazione dei modelli operativi (psico-sociali e clinici), riconosciuti dalla società scientifica nazionale ed internazionale.
La discussione dei temi che interessano la Psicologia dell’Emergenza non potrà prescindere dalla divulgazione e conoscenza del contesto normativo attualmente in vigore nel nostro Paese e nella nostra Regione e che regolamenta l’attività, ovviamente anche quella psicologica, nelle situazioni emergenziali che possono venire a verificarsi e colpire singoli individui, gruppi e/o intere popolazioni.
Al fine di implementare e concretizzare le conoscenze e le competenze, i partecipanti al Gdl avranno l’opportunità di cimentarsi in un’esperienza teorico-pratica, attraverso la partecipazione al Campo Scuola nazionale degli Psicologi dell’Emergenza che si tiene annualmente presso il centro di addestramento della Protezione Civile di Marco di Rovereto (TN). Tale esperienza, unica in Italia, consentirà al singolo professionista di calarsi nella dimensione emergenziale in toto, vivendo anche gli aspetti legati alla quotidianità (es. pernottare e mangiare insieme agli altri colleghi nei container allestiti dalla PC, condividere costantemente gli spazi e le risorse a disposizione).