Gruppi di Lavoro

GDL Lo psicologo nella residenzialita’ psichiatrica

Partecipanti: Dott.ssa Cassin Sara, Dott. Massimo Nastasio, Dott.ssa Laura Fachin, Dott. Diego Menchi, Dott. Andrea Borgnetto, Dott. Antonio Celentano, Dott. Antonello Raciti

Coordinatore/trice:

Obiettivi: 1) Individuare la cornice di riferimento normativo all’interno della quale poter sostenere la necessità della figura professionale dello psicologo nei contesti lavorativi in oggetto; 2) Sviluppare pensieri e contribuire alla visione culturale della malattia mentale come condizione della persona nel suo complesso (contrapponendola a una visione sempre più sanitaria). Produzione scritta di “linee guida o buone pratiche” 3) Organizzare un convegno sul tema in oggetto.

Descrizione:

IL GDL formato da psicologi che operano da anni nel settore “residenzialità psichiatrica” ha condiviso in questi ultimi 2 anni l’esigenza di mettere insieme le esperienze e i punti di vista al fine di costruire un pensiero il piu’ possibile condiviso sul ruolo dello psicologo all’interno delle strutture psichiatriche; questo compito andrà perseguito in stretta connessione con la complessità normativa ora vigente.

Negli ultimi anni abbiamo assistito ad un processo di riorganizzazione normativa (tuttora in corso) che ha portato ad una progressiva riduzione e confinamento del ruolo dello psicologo all’interno di tali ambiti che, invece, ne richiedono a nostro giudizio la necessità (quanto “materiale clinico” troviamo nei contesti di vita dei pazienti psichiatrici) e che costituiscono uno dei principali settori di impiego per la nostra professione.

La necessità di costituire un gruppo all’interno dell’Ordine appare, inoltre, fondamentale per ottenere uno “status” accreditato di fronte a tecnici, legislatori e politici che si occupano della materia e diventare così “interlocutore istituzionale”.